Tutti noi sappiamo e stiamo stanchi di ascoltare quanto importanti le reti sociali siano state come catalizzatore per le comunicazioni globali. Grazie a piattaforme come Twitter o Facebook, le informazioni sono diventate uno strumento immediato e accessibile per la maggioranza della popolazione. Quando abbiamo già creduto di aver vissuto il massimo esponente di immediatezza, vengono i nuovi aggiornamenti delle reti sociali: dirette e Storie .

Il primo ad aderire alla barca in streaming è stato Periscope per Twitter (ricordiamo tutti la madre che ha preso il telefono dalla figlia “Nessuno periscopio né ospita”), ma al di là del divertente aneddoto, è importante sottolineare che era il porta dell'immediatezza e per attraversare il confine dalla statica alla dinamica, per scaricare i contenuti per viverli.

Dopo Periscope, è arrivato il Live di Facebook, lo spettacolo dal vivo di Instagram e le storie; che nonostante non siano vivi abbiano quella connotazione di volatilità, di informazioni costanti e di un uso effimero . È necessario menzionare Snapchat, il creatore dell'uso e dispensare contenuti, del contenuto costante ed effimero che è stato mangiato in Spagna da Instagram.

Ma lasciamo da parte la natura informativa e ci concentriamo sull'intrattenimento. Questi nuovi strumenti sono l'altezza del morboso, possiamo vedere i nostri amici a lavare i loro denti, il più dipendente dal trucco recentemente sollevato con un viso lavato o mangiando alcuni maccheroni. Siamo entrati nella vita dei nostri seguaci e lasciamo che i nostri seguaci entrano nella nostra vita .

Ma, come questo influenza gli influenzatori? Le personalità hanno sempre protetto la loro vita privata per poi essere in grado di venderla come un'esclusiva e creare hype per aumentare le vendite o l'aspettativa di qualsiasi progetto che dovevano vendere. Questo modello è cambiato: le nuove celebrità, gli influenzatori, sfruttano le reti per agganciare il pubblico e mantenerle aggiornate con tutto ciò che lanciano, creando una comunità che si sente identificata e attratta da figure, secondo il responsabile dei prodotti di Facebook 10 tempi migliori in impegno grazie a quelli diretti.

I marchi, attenti a tutti i progressi, hanno realizzato le grandi possibilità di questi nuovi metodi per la pubblicità: le azioni organiche e fresche di prescrizione mai realizzate. Non c'è bisogno di creare un video dedicato o una foto sul tuo social network, il prodotto da pubblicizzare fa parte della vita dell'Influenzatore rendendo l'azione pubblicitaria meno invasiva. Uno degli esempi più rappresentativi di utilizzo diretto nei marchi è quello di BMW per mostrare uno dei suoi ultimi modelli su una pista da ginnastica seguita da oltre 16 milioni di spettatori o dalle azioni che Sephora fa affidando agli influenzatori di prendere il controllo del storie del marchio.

E ora, sarebbe bello chiedersi, abbiamo visto nell'immediatezza dell'immediate come ho detto prima? o abbiamo ancora molto da vedere.

Il post Qui e ora, l'epoca di immediatezza nel RRSS è apparsa prima sul blog di Influencity.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *