Da quando Le Frivolezze hanno cominciato a farsi strada nel mondo del web abbiamo sempre dedicato grande attenzione alle realtà emergenti, in particolar modo designer del gioiello come Enrica, che fanno della propria passione un vero e proprio lavoro. Il marchio di cui vi parliamo oggi è Tout Court Moi un mix romantico di vintage, contemporaneità, originalità e artigianato.

Ogni bijoux è un pezzo unico nel suo genere, indossabile in tutte le situazioni in quanto il gioiello non ha bisogno di seguire necessariamente le tendenze. Dal momento in cui abbiamo conosciuto Enrica Baliviera e le sue creazioni non possiamo più farne a meno, per questo vi chiediamo di leggere attentamente questa intervista, non potrete resistere.

Enrica benvenuta su Le Frivolezze di B, sei l’ideatrice del marchio di bijoux Tout Court Moi, perchè bijoux e da dove viene questo naming?

Ciao e grazie a voi! La passione per i Bijoux mi è stata trasmessa sin da piccolina… una tradizione di famiglia, all’inizio era solo un hobby, poi per lavoro mi son ritrovata a disegnarli seriamente! Da qui è partita la voglia di fare qualcosa di mio, così è nato Tout Court Moi… Semplicemente io! Penso esprima bene il concept della mia collezione.

Sappiamo della tua passione per Parigi, per il vintage e per i mercatini di tutta Europa, sei una donna che viaggia molto, ci pare di capire, in che misura viaggiare aiuta il tuo lavoro?

Si mi piace molto viaggiare, sono tornata da poco da Londra, parto tra qualche giorno per Parigi… il fatto di respirare aria nuova, contaminazioni cosmopolite, mi fa capire quali sono le novità e la quotidianità del luogo dove mi trovo, mi riempie di stimoli ed idee!

Grande attenzione al dettaglio, come lavori alla creazione dei tuoi bijoux?

Li compongo in modo molto spontaneo, prendo l’oggetto che deve caratterizzare il nuovo bijoux, comincio ad immaginare chi lo potrebbe indossare e che look potrebbe avere e gli dò vita!

Pezzo unico e fatto a mano, sono le due fondamentali caratteristiche di ogni tuoi gioiello, quando hai realizzato la tua prima creazione e soprattutto, oggi chi la indossa?

Si l’unicità è fondamentale, è ciò che secondo me dovrebbe caratterizzare ognuna di noi. L’handmade invece da fa vivere la creazione, gli dà un vissuto che chi l’acquisterà vedendola potrà sentire o cambiare.
In un’era dove le fashion victm spopolano, un tocco di originalità secondo me è un valore aggiunto!
La mia prima creazione Tout Court Moi, risale a poco meno di un anno fà… ricordo che era composta da tante farfalle in pelle, con una spilla al centro. Non vi so dire chi la indossi ora, sicuramente ce l’avrà qualcuno con tanto buon gusto!

Quali sono le tue principali fonti di ispirazione?

Films, libri o magazines vintage, i viaggi. Mi piace molto il modo chic che avevano di vestire e usare gli accessori le donne dagli anni 30 ai 60, cerco di portarlo ai giorni nostri ma in chiave più nuova, ironica, rispettando la femminilità anche se utilizzo elementi nuovi.

Realizzi bijoux anche su commissione?

Si certamente, e quando mi capita mi diverto molto! Cerco di cogliere le caratteristiche della persona che lo.

Che tipo di donna indossa le creazioni Tout Court Moi?

Ti posso dire solo che chi le ha acquistate finora è chi ha capito lo spirito della collezione, chi ha voluto osare un pò.
Non seguo un vero target per creare i miei accessori, cerco però di avere una tipologia di prezzo che dia la possibilità ad ogni donna di indossare una creazione Tout Court Moi.

Se le nostre lettrici volessero acquistare le tue creazioni come possono contattarti?

Possono contattarmi tramite il mio Blog, Twitter, Facebook e a giorni anche nel website acquistando on-line, o nei punti vendita.

Per ora potete trovarla qui.

[nggallery id=49]

12 Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>